Sabato, 18 Agosto 2018

VOGHERA - ARRIVA IL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGARE LE BOLLETTE DELL’ACQUA

Arriva il sostegno alle famiglie residenti a Voghera in situazione di disagio economico per pagare le bollette dell’acqua. La misura è il “Bonus sociale idrico” che ha l’obiettivo di ridurre le spese per i consumi dell’acqua. Il bonus sociale idrico è rivolto ai nuclei familiari con Isee fino a 8.107,50 euro oppure, nel caso di famiglie numerose (con almeno quattro figli a carico), con ISEE non superiore a 20mila euro. La raccolta delle domande per il bonus idrico viene effettuata in collaborazione con il Caf ACLI sito in via XX Settembre 34, aperto nei seguenti orari: lunedì dalle 9.00 alle 12.30, Giovedi dalle 14.00 alle 17.00, Venerdi dalle 9.00 alle 12.30. «Abbiamo fatto una convenzione con il Caf Acli per fornire maggiori servizi e sostegno agli utenti bisognosi e alle fasce deboli. Il Caf potrà ricevere e lavorare le domande di coloro che possono accedere al bonus idrico», spiega l’assessore alla Famiglia Simona Virgilio. Possono beneficiare dello sconto sulla bolletta sia i titolari di utenza idrica con fornitura autonoma (utenti diretti) che condominiale (utenti indiretti). Il Bonus sociale idrico permette alle famiglie in situazione di disagio economico di avere uno sconto sulla bolletta, per ciascun componente il nucleo familiare, pari al costo di 18,25 metri cubi annui (equivalenti a 50 litri al giorno, il quantitativo minimo stabilito per legge per il soddisfacimento dei bisogni personali).

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari