Giovedì, 13 Dicembre 2018

SPARATORIA NEL DUOMO DI BERLINO: «COLPITO ALLE GAMBE UN UOMO»

La polizia ha isolato il duomo di Berlino dopo che un agente, intorno alle 16 di domenica, ha sparato contro un uomo nell’edificio. Una portavoce della polizia tedesca ha riferito che all'origine dell'incidente ci sarebbe stato un uomo «infuriato» che è stato «colpito alle gambe». Secondo quanto riferito dal Tagesspiegel, anche l'agente sarebbe ferito, ma non si tratterebbe di un episodio di terrorismo e la situazione, ora, sarebbe sotto controllo.

Un video girato da un testimone oculare mostra un gran numero di poliziotti intorno all'edificio, che si trova nel centro della capitale tedesca, sulle rive della Sprea. In altro testimone ha riferito di «tre colpi» uditi all'interno della cattedrale.

  1. Primo piano
  2. Popolari