Mercoledì, 21 Febbraio 2018

SALICE TERME: SI È SCIOLTA L’ASSOCIAZIONE OPERATORI TURISTICI

Attiva dal gennaio del 2015 l’Associazione Operatori Turistici di Salice Terme non ha retto la crisi del terzo anno e si è ufficialmente sciolta. Nata con l’obbiettivo di rilanciare il nome di Salice Terme, realtà che negli ultimi anni sta soffrendo la grave crisi, ha alzato bandiera bianca dopo la riunione svoltasi nella serata di Lunedì 15 Gennaio alla presenza di 9 componenti del direttivo. Sono passati 3 anni da quel ponte chiuso, quel “nemico comune” di commercianti, albergatori e ristoratori della località termale, che aveva favorito la nascita dell’Associazione Operatori Turistici, che già nei suoi primi mesi di vita si era resa protagonista di molteplici iniziative per il bene della località.  Paola Maggi, che ha sempre rivestito il ruolo di Presidente dell’Associazione  dichiara: “Il mio mandato è scaduto lo scorso 31 Dicembre e per motivi personali non ho più dato la mia disponibilità a rivestire l’ incarico. Stesso discorso per la vice presidente Michela Pavesi. Ho chiesto durante la riunione di ieri sera se c’erano 7 persone disponibili, che è il numero previsto dallo statuto dell’associazione, per continuare nell’attività, ma non c’erano, anche perché alla riunione di ieri sera eravamo in 9 e direi che già la scarsa affluenza è stato un indice di quello che sarebbe stato l’esito della stessa. Tenendo conto che siamo partiti con 35 associati nel 2015, 15 nel 2016 per arrivare a 9 nel 2017, lo scioglimento era nell'aria… Posso dire che è stata una bella esperienza un po’ deludente per certi versi ma positiva, con persone di buona volontà che mi hanno sempre sostenuto”.

 

  1. Primo piano
  2. Popolari