Martedì, 23 Gennaio 2018

PAVIA: SFIORATA LA TRAGEDIA A PAVIA. FINESTRA DEL TRIBUNALE CADE IN STRADA TRA LE PERSONE. INTOLLERABILE SITUAZIONE DI DEGRADO E FATISCENZA A FRONTE DI COSTI DELLA GIUSTIZIA SEMPRE PIU' ESORBITANTI

Quella di una giustizia che cade a pezzi è una metafora scontata ma inevitabile dopo l'episodio accaduto ieri in pieno centro a Pavia. Una finestra del Palazzo di Giustizia si è staccata ed è caduta in strada. Solo tanta paura e – per pura fortuna – nessun ferito. La Polizia Locale intervenuta sul posto non ha potuto non elevare una pesante sanzione amministrativa (per quanto possa suonare paradossale) al...Tribunale! Ovviamente l'episodio è da collegare all'estrema fatiscenza del Palazzo di Giustizia, più volte segnalata. Ma in Italia, si sa, non si interviene se prima non ci scappa il morto.

Codacons: "Ogni anno assistiamo ad un aumento dei costi della giustizia sulle spalle dei cittadini. Ci chiediamo tuttavia come vengano spesi i soldi che ogni anno entrano nelle casse dello Stato se i cittadini debbono fare i conti non solo con le ataviche lentezze del sistema giudiziario ma anche con la fatiscenza e la pericolosità delle strutture. Presenteremo un esposto al Ministero della Giustizia affinchè spieghi ai cittadini come fatti del genere possano accadere e disponga un'ispezione presso il Tribunale di Pavia per accertare ulteriori situazioni di pericolosità".

  1. Primo piano
  2. Popolari