Mercoledì, 13 Dicembre 2017

VOGHERA - LAVORI PER 130MILA EURO LUNGO IL TORRENTE STAFFORA

Verranno investiti 130mila euro complessivi nel tratto vogherese del torrente Staffora che arriva a Cervesina. Dopo diversi contatti e varie sollecitazioni da parte del sindaco Carlo Barbieri all’Utr (Ufficio Territoriale Regionale) e ad Aipo (Agenzia Interregionale per il fiume Po) stamattina è avvenuta in Municipio una riunione in cui erano presenti i tecnici del Comune, il primo cittadino, il responsabile della Protezione civile Giuseppe Carbone e l’ingegnere Antonio Arena di Aipo.

Sono stati presentati gli interventi che Aipo eseguirà nel tratto di competenza del torrente Staffora. Centomila mila euro verranno impiegati da Aipo e trenta mila euro investiti dall’Ufficio Territoriale Regionale (ex Ster). Il tratto di competenza di Aipo va dal ponte stradale di via Piacenza fino alla confluenza con il Pò. Mentre il tratto di competenza dell’Utr (ex Ster) va dal ponte stradale di via Piacenza fino alla sorgente del torrente Staffora. Aipo effettuerà la rimozione delle essenze arboree in alveo e il rinforzo di una spalla della strada che collega Oriolo a Cervesina nei pressi dell’uscita del Cavo Lagozzo.

L’Utr invece darà incarico al Comune con un finanziamento di 30mila euro per togliere le essenze arboree presenti in alveo (non sulle sponde) dal ponte di via Piacenza fino al confine con il Comune di Rivanazzano sul tratto nel territorio comunale. Aipo sta attivando le procedure di gara per l’affidamento dei lavori, il Comune di Voghera appena avrà ricevuto il finanziamento provvederà ad affidare i lavori delegati con procedura di urgenza.

«C’è soddisfazione per i finanziamenti ottenuti e i lavori che verranno compiuti dopo le sollecitazioni fatte. Si tratta di un intervento importante nel nostro territorio da parte di Regione Lombardia e Aipo», commenta il sindaco Carlo Barbieri.

  1. Primo piano
  2. Popolari