Martedì, 21 Novembre 2017

LUNGAVILLA - STIPULA DI CONVENZIONE CON IL COMUNE PER L'APERTURA DI UN'ATTIVITÀ DI PRELIEVO PRESSO I LOCALI DEL POLIAMBULATORIO COMUNALE.

Il Direttore Generale dell'ASST di Pavia, Dott. Michele Brait, nell'ottica della realizzazione di un sempre più ampio e proficuo percorso di integrazione delle attività sanitarie e socio-sanitarie a favore delle persone fragili,  ha accolto la richiesta del Sindaco  di Lungavilla, Dott. Andrea Daprati, di avviare un'attività di prelievo ematico e raccolta di campioni biologici presso  il Poliambulatorio Comunale.

Il Comune di Lungavilla mette a disposizione,  gratuitamente,   locali idonei e personale adeguatamente formato, sia medico, che infermieristico per lo svolgimento dell'attività di prelievo,   nonché, il servizio di trasporto del materiale biologico attraverso  l'Associazione  di volontariato AUSER.

 L'iniziativa viene attivata, da parte dell'ASST di Pavia,  attraverso il Servizio di Medicina di  Laboratorio (SmeL) dell'Ospedale di Voghera per l'esecuzione di  prestazioni di analisi. L'Azienda  mantiene in capo  la responsabilità gestionale , clinica ed organizzativa.

Il personale del Poliambulatorio del Comune di Lungavilla dovrà agire  nel rispetto delle direttive fornite dal Dirigente Responsabile  dello SmeL di Voghera.

La convenzione, sottoscritta dagli Enti, è prevista per anni due, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni.

Tale servizio si  è reso necessario poiché  Il Comune di Lungavilla, registra un consistente  bisogno di servizi domiciliari e territoriali per la presenza di numerose  persone fragili sul territorio: come anziani e disabili.

L'attività di prelievo sarà resa un giorno alla settimana, da individuarsi d'intesa fra le parti, nella fascia oraria mattutina. In considerazione dei volumi di attività,  la stessa potrà essere  estesa  a due giorni alla settimana.

L'ASST si è resa disponibile, qualora se ne ravvisi la necessità, a  ricevere i campioni biologici, anche quotidianamente, presso lo SmeL di Voghera fino alle ore 18:00  su richiesta dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri e delle Residenze Sanitarie Assistite  per l'esecuzione di prestazioni di laboratorio. Un esito tempestivo infatti,  pur non rivestendo carattere di urgenza,  potrebbe vedere incrementato il potere diagnostico, senza necessariamente dover spostare il paziente verso le strutture di emergenza/urgenza.

Gli esiti,  validati e firmati digitalmente, potranno essere stampati direttamente nell'Ambulatorio di Lungavilla, attraverso una postazione di personal computer  fornita da ASST.

La Convenzione prevede inoltre la possibilità, in un futuro progetto, dell'attivazione di una postazione,  quale punto CUP extra-ospedaliero per tutte le altre prestazioni specialistiche sanitarie,  per offrire un miglior servizio alla  cittadinanza.

 

giift

  1. Primo piano
  2. Popolari