Giovedì, 17 Agosto 2017
Primo Piano

Primo Piano (474)

Un bambino di quattro anni è morto dopo essersi chiuso dentro l'auto della madre parcheggiata al sole, sotto la casa dove abitava con i genitori e i fratellini a San Giovanni Lupatoto (Verona). E' stata la madre a trovare il bambino già privo di sensi all'interno dell'auto, dopo averlo cercato ovunque insieme al padre, quando i due si erano accorti della sua scomparsa. Il piccolo, trasportato in ospedale a Borgo Trento, era apparso subito grave e a nulla sono valsi i tentativi dei medici di salvargli la vita. E' morto senza riprendere mai conoscenza. Sull'episodio indagano i carabinieri. I genitori,…
Avrebbe confessato durante l'interrogatorio in Questura l'uomo sospettato di aver ucciso e fatto a pezzi la sorella gettandola in diversi cassonetti a Roma. L'interrogatorio è durato alcune ore. Alla base dell'omicidio ci sarebbero liti per questioni economiche. L'uomo, un sessantenne italiano, sarebbe stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza mentre gettava qualcosa all'interno del secchione nella notte tra il 14 e il 15 agosto. I due fratelli abitavano insieme in un appartamento in via Guido Reni, nel quartiere Flaminio, a pochi metri di distanza dal cassonetto in cui la polizia ha rinvenuto la testa e il tronco della donna. Il…
Nella serata di oggi, martedì 15 agosto 2017, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto in Lombardia: alle ore 20:04 sisma di magnitudo 2.1 della scala Richter con epicentro a Godiasco Salice Terme, provincia di Pavia, e ipocentro a 11 km di profondità. Al momento non si registrano danni alle cose ed alle persone
Quella foto, come altre altrettanto scandalose, negli ultimi tempi, sta facendo il giro del web a conferma di una sanità campana che regala, si fa per dire, chicche giornalistiche in continuazione. L’ultima immagine che fotografa lo stato in cui versa il settore, dopo le formiche sul paziente e l’uomo costretto a strisciare per terra per chiedere di essere operato, è quella di un infermiere del più grande ospedale del meridione, il Cardarelli di Napoli, che cucina tranquillamente nel reparto e se ne vanta pure. La denuncia, ancora una volta, arriva dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Borrelli, che ha postato…
Alberto Stasi è detenuto nel carcere di Bollate, nei pressi di Milano e lavora come centralinista a 1000 euro al mese. Scoppiano le polemiche. Stasi è stato condannato in Cassazione a sedici anni di carcere per l’omicidio dell’ex fidanzata Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto di dieci anni fa. Nell’istituto penitenziario dove è rinchiuso lavora come centralinista per una compagnia telefonica e guadagna uno stipendio normale. Ma, c’è un piccolo problema. Insieme alla condanna al carcere, Stasi sarebbe tenuto a versare alla famiglia della sua ex fidanzata un risarcimento di un milione di euro. Una cifra ingente che il killer…
L’influenza aviaria è un pericolo mai del tutto debellato. E lo dimostrano i dati delle ultime settimane sulla comparsa di focolai in allevamenti di polli o tacchini di diverse regioni. Per il rischio di diffusione della malattia tra gli animali è stato ordinato tra fine luglio e inizio agosto l’abbattimento di centinaia di migliaia di capi in Lombardia, Veneto e in Emilia Romagna, in particolare nelle province di Mantova e di Verona. Nel Veronese, ad esempio, sono stati ordinati abbattimenti ad Albaredo d’Adige (di quasi 18mila tacchini da carne), Erbè (12.200 capi) e Nogara. Nel Mantovano, invece, a Castiglione delle…

  1. Primo piano
  2. Popolari