Giovedì, 21 Settembre 2017

TROFEO BORGORATTO - CÀ DU RE: VINCE L'EQUIPAGGIO ZINCO - RUGGERI

è andata all'equipaggio oltrepadano composto da Ivan Zinco e Pierluigi Ruggeri il Trofeo "Borgoratto - Cà du Re sulle strade dei vini", prova per auto d’epoca valida per il campionato VCCC 2017. La gara, con 28 vetture al via, ottimamente messa in scena dal lavoro di Andrea Guerrini e Giuseppe Sboarina con i loro stretti collaboratori, ha ripercorso strade calcate pochi giorni prima dal famoso rally 4 Regioni tra cui l'impegnativa "Rocca Susella". A rendere ancora più affascinante l'appuntamento, c'è stato l'inserimento di una prova a media che ha messo in chiara difficoltà anche i più esperti mestieranti del cronometro.

L'appuntamento, ha visto nel suo epilogo tre equipaggi oltrepadani ad occupare i tre gradini del podio. Su quello più alto, come detto sono saliti Zinco-Ruggeri bravissimi con la Fiat 128 del 1971 a portare a termine la prova con un totale di 1”04 penalità. Secondo posto per i sempre validi Marrale-Torrisi (1”55 penalità) su A112 del 1984, mentre sul terzo gradino sono saliti i giovani Fabio Fronti e Roberto Ruggeri, anch'essi su A112 con 1”60 penalità.

Appena giù dal podio, i liguri Formento-Formento con la Fiat 127 del 1979 con 2”,00 penalità. Completano la top five Crosignani-Crosignani su A112 Abart del 1974 con 2”22 penalita. A completare la top ten invece, si sono classificati nell’ordine: Pegoraro-Bianchini (VW Golf Gti – 1985), Verri-Ventura (Fiat 595 – 1972), Bellinzona-Benenti (Fiat X1/9 – 1973), Tamburelli-Adaglio (Fiat 500 – 1965) e Viola-Mussi (A112 – 1980). Dei 28 partenti in 25 hanno portato a termine la gara. Allegria e goliardia nella cerimonia di premiazione tenutasi durante il convivio presso l'agriturismo Cà du Re, in cui, oltre ai premi di rito, è stato assegnato a Carlo Verri uno spiritosissimo premio "Sfiga 2017". La motivazione risale al precedente impegno all'Anello del Po, in cui, il supporto motore della sua Fiat 500 ha ceduto al momento dello start.

 

  1. Primo piano
  2. Popolari