Giovedì, 21 Settembre 2017
Sport

Sport (98)

Domenica 9 luglio 2017 a Bagnaria si terrà il Campionato regionale lombardo di Enduro organizzato dal Moto club Varzi e patrocinato dai Comuni di Bagnaria, Ponte Nizza e dalla ProLoco Bagnaria. Il trofeo sarà dedicato alla memoria dei compianti Giorgio e Alberto Ricci. Un evento che richiamerà numerosi appassionati di sport provenienti da tutta la Regione e anche al di fuori fin dalla giornata di venerdì 7 luglio, dove verrà allestito il paddock lungo il viale alberato di Via 4 novembre e nel centro sportivo comunale dove la proloco locale allestirá il punto ristoro.
PS 3-5 PECORARA – Tutta emiliana questa prova di 14 Chilometri e 200 metri. Con partenza nei pressi di Pecorara, la “speciale” interessa la Strada Provinciale 34 lambendo l’abitato di Caprile, transitando sul Passo Crocetta, proseguendo poi per Cà Malosso sino al fine prova posto nei pressi di Cadelmonte. E’ uno “stage” molto spettacolare che richiamerà sul percorso moltissimi appassionati dal piacentino.
PS 2-4 GOLFERENZO-POMETO – MEMORY BRUNO SCABINI. Sono 15 chilometri tortuosissimi, con partenza nei pressi del torrente Versa in località Chiappetto, il nastro d’asfalto si snoda attraverso Gerbidi sino a percorrere l’abitato di Golferenzo per proseguire verso Cà Nova e Monsacco fino allo storico Bivio Pometo prima di sconfinare in Emilia per raggiungere Cà Vannone da cui inizia un impressionante toboga di curve e controcurve che porta al fine prova posto nei pressi dell’imbocca della SP 49 per Caminata.
RALLY 4 REGIONI - TAPPA 1 - PERCORSO DI GIOVEDÌ 6 LUGLIO
1977/2017: quarant’anni! Quelli che sono trascorsi dal debutto del Campionato Autobianchi A112 avvenuto appunto nel marzo del 1977 al Rally "Il Ciocco" e Andrea Tigo Saviotti correrà il Rally 4 Regioni Storico 2017, nella versione internazionale, la più lunga, quella che dura 4 giorni, al volante di una mitica 112 Abarth del Team Madama Autostoriche di Casteggio. "Ho deciso di fare il Rally 4 Regioni Internazionale - dichiara il Tigo - per rivivere le emozioni di quando ero ragazzino ed anche allora il rally durava 4 giorni. Sarà una gara dura, non sono abituato, e pochi lo sono, a guidare…
“Ci sono persone che entrano nella tua vita e nemmeno te ne accorgi. Sono le stesse che quando escono lasciano un vuoto incolmabile”. Siamo convinti che questa frase esprima al meglio il vuoto che la figura di Bruno Bazzini “il Bazz”, ha lasciato nel mondo dei rally. Nato nei rally, vissuto nei rally ricoprendo cariche Federali, innamorato più di ogni altra cosa del rallysmo della sua terra, ha pensato di andarsene proprio alla vigilia del suo amatissimo rally 4 Regioni, portando con se la sua smisurata passione, il suo sorriso, le sue battute e la sua bonarietà. Da oggi, nel…

  1. Primo piano
  2. Popolari