Martedì, 28 Marzo 2017

VOGHERA – BAZARDI : “CHIEDO A BARBIERI CON CHI CI DOBBIAMO CONFRONTARE. CON LUI O CON LA LEGA O CON TORRIANI E TUTTO IL GRUPPO DI DESTRA CHE STA INSEGUENDO DA MESI?”

Alessandra Bazardi segretaria del PD vogherese replica al candidato sindaco Carlo Barbieri :

“In merito alle dichiarazioni rilasciate da Carlo Barbieri in data 29 dicembre credo sia doverosa una replica. Ho sempre avuto rispetto per Carlo Barbieri e per questo ne pretendo altrettanto per il partito di cui sono segretario cittadino; invece noto che il PD viene sempre attaccato, pertanto risponderò sia al candidato sindaco sia al coordinatore provinciale di Forza Italia. Non siamo per il tutti contro uno, ma stiamo unendo le forze in nome di un patto per rilanciare la citt? e per lavorare localmente laddove ci sia una convergenza di programmi e di intenti. Oggi la gente è stanca dei vecchi schemi politici e vuole risposte ai propri bisogni. Da una parte Barbieri accusa Ghezzi di attaccarlo personalmente su ogni cosa e dall'altra è lui il primo a farlo.

Nessuna mancanza di competenze o peggio confusione politica nel PD, partito che a livello nazionale ha sempre comunque di fare autocritica e di rinnovarsi, cosa che invece non vedo in Forza Italia in progressivo declino; localmente noto con stupore che Barbieri, dopo la sconfitta in Area Vasta, ora assiste alla perdita di consensi a favore di Ghezzi, da parte di persone che riconoscono in lui un candidato migliore, anche se più lontano politicamente.

Sono io invece a chiedere a Barbieri con chi ci dobbiamo confrontare. Con lui o con la Lega o con Torriani e tutto il gruppo di destra che sta inseguendo da mesi? Perché se fossi un elettore di Forza Italia mi chiederei dove è posizionato il partito e se pur di vincere è disposto ad accettare chi lo ha attaccato duramente e non accettato nel 2015.

Ghezzi è il candidato del centro sinistra che si è presentato con sole due liste ben chiare: PD e di una lista civica di centro sinistra con candidati che abbracciano l'area dei moderati. Invece ricordo che Barbieri ha messo insieme 7 liste, un amplio mix che contava sull' appoggio di persone - talvolta di esperienza e capacit? politica - che però in passato si erano presentati nelle comunali con il centro sinistra per non parlare di ex consiglieri PD come capolista di liste civiche. Forse nel centro destra non c'erano abbastanza competenze? Se ora qualcuno viene a bussare alla nostra porta forse perché è rimasto deluso e riconosce in Ghezzi un candidato migliore per la citt? . Colgo invece il suo invito a confrontarsi sui programmi, quanto prima magari con un confronto pubblico tra i due candidati che possa essere sinceramente più utile a chi dovr? andare a votare."

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari