Martedì, 23 Maggio 2017

RUBÒ IN PALESTRA, 7 MESI A EX M5S DI ALESSANDRIA

E' stato condannato a 7 mesi, con la condizionale, Angelo Malerba, ex capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale di Alessandria. Lo scorso 10 marzo era stato arrestato con l'accusa di furto di due banconote da 50 euro da un armadietto della palestra che frequentava. I pm Alessio Rinaldi e Andrea Vito avevano chiesto una condanna a un anno e mezzo.
    La sentenza del giudice Giorgia De Palma, in tribunale ad Alessandria, è stata pronunciata dopo che Malerba aveva abbandonato l'aula. "Non me la sento di vivere un altro momento di stress", ha spiegato.
    Ad assistere Malerba, espulso dal Movimento 5 Stelle il giorno stesso dell'arresto, un avvocato d'ufficio. All'inizio dell'udienza, infatti, il suo difensore di fiducia, Massimo Malerba, ha rimesso il mandato per protesta contro un procedimento non ritenuto equo. Nei giorni scorsi il suo ricorso per legittima suspicione era stato respinto e Malerba è stato anche condannato a pagare una ammenda di 3 mila euro.

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari