Giovedì, 21 Settembre 2017
Politica

Politica (193)

Donald Trump licenziail ministro della Giustizia, Sally Yates, che ha ordinato al Dipartimento di non difendere in tribunale il decreto sull'immigrazione del presidente. Yates ''ha tradito il Dipartimento di Giustizia rifiutando di attuare un ordine messo a punto per difendere i cittadini americani'' afferma la Casa Bianca. Donald Trump nomina ministro della Giustizia reggente Dana Boente, procuratore del distretto orientale della Virginia. Sara' in carica fino a quando Jeff Sessions, nominato da Trump ministro della Giustizia, non sara' confermato dal Senato. Il ministro reggente ha intenzione di ordinare al Dipartimento della Giustizia ''di fare il nostro dovere giurato'' e di…
Dati ufficiosi e provvisoriprimo caricamento tramite fonogrammi trasmessi durante lo spoglio al Comune e pubblicati in tempo reale, non aventi alcuna validità giuridica, ma solo informativa Affluenza Sezioni Totale Maschi Femmine Aventi Diritto al Voto 31.151 14.695 16.456 39 Domenica ore 11:30 4.32613,89% 39 su 39 Domenica ore 18:30 13.24742,53% 39 su 39 13.247 alle 18,30 di oggi 9.551 nel 2015, aumentano coloro che si recano al voto. Si vota fino alle ore 23 Sotto citati i votanti del 2015 alle ore 15,30 Affluenza Sezioni Totale Maschi Femmine Aventi Diritto al Voto 32.054 15.089 16.965 39 Domenica ore 11:30 4.13412,90%…
In occasione del referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 il Comitato Provinciale del NO del centrodestra organizza per il 18 novembre prossimo alle ore 21 presso la Sala Ugo Magnani di Stradella in via Marconi n.35 un incontro pubblico dal tema: I 10 PUNTI DEL NO DEL CENTRODESTRA ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE. ? Interverranno al dibattito nella veste di relatori: Senatore Gian Marco Centinaio presidente dei senatori della Lega Nord; ing. Alessandro Cattaneo membro della direzione nazionale di Forza Italia; prof. Giuseppe Valditara presidente dell'associazione LOGOS; avv. Pietro Trivi penalista; dott. Ettore Brandolini economista; Pier Roberto Carabelli coordinatore provinciale Fratelli d'Italia-Alleanza…
Cinque mila euro netti al mese. Questa, sulla carta, è la retribuzione dei parlamentari italiani, finita nel mirino del ddl M5s che ne ha proposto, finora invano, il dimezzamento. Ma nelle tasche di deputati e senatori arriva quasi tre volte di più, in ragione dei numerosi rimborsi che la Camera e il Senato riconoscono ai rappresentanti del popolo italiano. Partiamo dalla Camera. Lo stipendio vero e proprio ammonta a 5.246,54 euro, cifra alla quale devono essere però sottratte le addizionali regionali e comunali, la cui misura varia in relazione al domicilio fiscale del deputato. Tenuto conto del valore medio di…
Hanno compiuto "gesti rituali del disciolto partito" fascista, ma "non è chiaro" se "il loro comportamento abbia superato il confine della commemorazione per giungere alla condotta diffusiva" della ideologia. Lo scrive la Corte d'Appello di Milano nelle motivazioni della sentenza con cui ha confermato l'assoluzione, decisa dal gup il 10 giugno del 2015, di Marco Clemente e Matteo Ardolino, esponenti di Casapound accusati di apologia del fascismo per avere fatto il saluto romano durante la commemorazione, il 29 aprile 2014, dello studente Sergio Ramelli, di Enrico Pedenovi e Carlo Borsani. Il sostituto pg Annunziata Ciaravolo, così come l'associazione nazionale partigiani…
Barack? Obama tifa apertamente per l'amico Matteo Renzi? in vista del? referendum: "Sta facendo le? riforme? in Italia, a volte incontra resistenze e inerzie ma l'economia ha mostrato segni di crescita, anche se ha ancora tanta strada da fare", ha detto il presidente americano alla Casa Bianca dopo il bilaterale tra i due leader. Il Sì al referendum del 4 dicembre può "aiutare l'Italia verso un'economia più vibrante" ma Renzi, ha proseguito Obama, "deve restare in politica"a prescindere dal risultato del voto poiché rappresenta "una nuova generazione di leader non solo in Italia ma in Ue e nel mondo". "Non…

  1. Primo piano
  2. Popolari