Sabato, 25 Marzo 2017

HA UCCISO IL GIOVANE CHE INVESTÌ LA MOGLIE, PM CHIEDE L'ERGASTOLO

 Al processo per il delitto di Vasto, in corso di svolgimento con il rito abbreviato e a porte chiuse, presso  la Corte d'Assise di Lanciano, il Pm Giampiero De Florio ed il sostituito Gabriella De Lucia hanno  chiesto la condanna all'ergastolo per Fabio Di Lello, 34 anni, di Vasto (Ch) accusato dell’omicidio volontario premeditato di Italo D’Elisa, 22 anni, avvenuto lo scorso primo febbraio davanti  ad un bar. Di Lello sparò tre colpi di pistola calibro 9 contro la vittima per vendicare l’investimento mortale, avvenuto la scorsa estate, della moglie Roberta Smargiassi. La prossima udienza è in programma  venerdì 24 marzo prossimo.

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari