Sabato, 27 Maggio 2017

RAPINA LA MOGLIE PER ANDARE ALLE SLOT

Ha picchiato la moglie nella loro abitazione, poi le ha strappato mille euro in contanti per andare a scommetterli alle slot machine. Lì dove i carabinieri, giovedì sera verso le 19 e 30, lo hanno rintracciato, arrestandolo per maltrattamenti e, appunto, rapina.
    In manette è finito un 49enne marocchino, rintracciato all'interno della sala giochi di via Giardini, a Pavullo, con soltanto 300 euro in tasca dei mille sottratti (probabilmente i 700 li aveva già utilizzati per 'sfidare' la dea bendata). Per la donna, una 41enne sua connazionale, prognosi di dieci giorni.
   

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari