Venerdì, 28 Luglio 2017
"La Trippa"

"La Trippa" (26)

I commenti negativi si sprecano…. E’ stato il ministro all’economia di Hollande , è intramato con il mondo della finanza . Fino alle bassezze tipiche di chi non ha argomenti , ha la moglie vecchia,è frocio. La destra ha chiaramente i suoi motivi per infamarlo. Salvini avrà pianto tutta la notte. Ma dal Centro-Sinistra, dalla sinistra mi sarei aspettato più cautela, anzi una maggiore attenzione…si può cambiare,lo devo giudicare sul passato o su quello che dirà e farà da oggi,da Presidente della Repubblica Francese legato ,lo ha detto lui stesso,al motto nazionale “Liberté , Egalité, Fraternité ” Ha riconosciuto nel…
Oggi, nella disaffezione alla politica, la rappresaglia si è insinuata nella parola, nel linguaggio. Se una volta era criptico, asettico e oscuro, oggi è volgare e grossolano. Una versione è la faccia opposta dell’altra. Ecco che il dibattito, prima, era affidato alla televisione e ai giornali, quindi a pochi soggetti, adesso, nella piattaforma orizzontale, si è trasferito sui social ed è appannaggio di tutti. Facebook, in particolare, non essendo provvisto di un moderatore, consente di correre il rischio peggiore, cioè di alimentare lo sproloquio politico . C’è chi parla per allusioni, chi ad un destinatario perché intenda, chi scatena la…
Piovono ponti come polpette, cadono cavalcavia come birilli. Praticamente uno al mese. Prima in Lombardia quel cavalcavia che aveva dato segni di debolezza, il crollo e un morto e 4 feriti, poi nelle Marche tra Recanati e Ancona il ponte provvisorio che chissà come era stato messo là, il crollo e due morti, l’altro giorno il cavalcavia a Fossano Piemonte che per un miracolo di secondi non ha travolto due carabinieri che stavano facendo il sacrosanto lavoro di controllo. Ma cosa succede alle nostre strade? Chi progetta i ponti? Cosa mettono nei piloni? Avanti così prima di imboccare un ponte…
Non so a voi, ma a me piacevano, da bambino, le grandi feste civili per le ricorrenze che scandiscono la storia dell’Italia. All’epoca mi sembrava una storia ammantata di gloria. Caspita, ce n’erano di vittorie ed eventi memorabili: il 24 maggio, che magari non era segnato in calendario con il colore rosso, ma era vacanza a scuola, il 25 aprile, il 2 giugno, il 4 novembre. E per tutte c’era il fascino delle sfilate, della banda, delle caserme da visitare, dei carri armati, dei cannoni e della armi da vedere e toccare. L’innamoramento non durò a lungo. Sfumò con l’adolescenza.…
Il dibattito sulle aperture domenicali dei negozi è tutto sbagliato. Nel silenzio dei giornali e dei politicanti, dei poteri forti e delle multinazionali, nessuno sembra voler parlare del vero problema: il lunedì. Il lunedì è sicuramente il giorno della settimana più odiato dal popolo, come dimostrano approfonditi e autorevoli studi sulle bacheche dei social e negli esercizi pubblici (specialmente i bar). Il difficile rapporto con il lunedì, che la politica e le elite si ostinano ad ignorare, inizia già dai primi anni di vita: dopo un fine settimana tra le braccia calorose della famiglia, ogni lunedì mattina si assiste allo…
Tutti i giornali non fanno che parlarci di Consip, mostrandoci la sua sede . Io mi chiedo se è di proprietà e in questo caso come e da chi è stata comprata, oppure se è in affitto, magari da Scarpellini, il mago degli affitti da ente pubblico a ente pubblico con tangente doppia. E già che ci siamo, mi piacerebbe conoscere l’origine delle sedi e del personale di tutte gli infiniti Enti Statali e Authority che producono complicazioni e modulistica per tutti i cittadini e soprattutto megastipendi per i loro dipendenti. La madre di tutte le Authority , la Consob,…

  1. Primo piano
  2. Popolari