Sabato, 19 Agosto 2017
Economia

Economia (102)

In pensione a 67 anni dal 2019 e quasi a 70 nel 2050. E' questo lo scenario messo in evidenza ieri dal presidente dell'Istat Giorgio Alleva durante un'audizione in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, nell'ambito dell'esame delle proposte di legge recanti modifiche all'articolo 38 della Costituzione per assicurare l'equità nei trattamenti previdenziali e assistenziali. Il presidente dell'Istat ha sottolineato che l'accesso al trattamento pensionistico si sposterà sempre più avanti. Considerando gli scenari demografici, Alleva ha delineato "la futura traiettoria dei requisiti d'accesso al pensionamento". "Dai 66 anni e 7 mesi in vigore per tutte le categorie di lavoratori dal 2018…
Stop ai furbetti delle polizze auto. È cominciata ieri e durerà fino all'8 luglio l'operazione 'Mercurio Insurance', con cui la polizia con l'ausilio di telecamere verificherà fino a un milione di targhe sul territorio nazionale. L'operazione mira in particolare - anche attraverso l'attività ordinaria dei posti di blocco- a controllare la validità della copertura assicurativa dei veicoli in questione. Si tratta di un controllo automatizzato, a tappeto, sul rispetto dell'obbligo gravante sui proprietari di un veicolo in circolazione di dotarsi di copertura assicurativa per la responsabilità civile. L'operazione riguarda l'intera penisola, da nord a sud.
Sono 5,8 milioni i pensionati italiani che nel 2016 potevano contare su un reddito da pensione inferiore a 1.000 euro al mese, il 37,5% del totale (15,5 milioni i pensionati), in calo dal 38% del 2015. E' quanto emerge dal Rapporto annuale Inps presentato oggi. Per le donne la percentuale di chi riceve meno di 1000 euro al mese sul totale delle pensionate è del 46,8% (3,8 milioni di persone) mentre per gli uomini è del 27,1%. Il blocco dell'adeguamento all'aspettativa di vita per la pensione di vecchiaia "non è una misura a a favore dei giovani".Lo dice il presidente…
Equitalia addio, nasce la 'super agenzia' di riscossione. A partire da oggi, per effetto del decreto fiscale 193/2016 che ha stabilito la soppressione di Equitalia, tutti i rapporti giuridici pendenti si trasferiranno all'Agenzia delle Entrate-Riscossione. Un nuovo soggetto con poteri di riscossione potenziati che potrà avere accesso a diverse banche dati, tra cui Anagrafe Tributaria e banca dati dell'Inps. "Al fine di garantire la continuità e la funzionalità delle attività di riscossione - si legge nel primo articolo del decreto - il nuovo ente subentra, a titolo universale, nei rapporti giuridici attivi e passivi, anche processuali, delle societa' del Gruppo…
Da sabato 1 luglio, partono in tutta Italia i saldi estivi. Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia spenderà in media per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo circa 230 euro per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro. "Nonostante il gran caldo di questi mesi, i consumi sono stati piuttosto tiepidi e i segnali di ripresa di cui si parla tanto sono ancora troppo flebili e poco avvertiti specie dal dettaglio moda multibrand", spiega il presidente di Federazione Moda Italia e vicepresidente di Confcommercio Renato Borghi. "Naturalmente - aggiunge - un giudizio…
Bolletta più cara per l'elettricità e più leggera per il gas nel terzo trimestre dell'anno. Dal prossimo 1° luglio per la famiglia-tipo il costo per la luce registrerà una variazione del 2,8%, mentre per il gas la diminuzione sarà del -2,9%. È quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il terzo trimestre 2017, comunicato dall'Autorità per l'Energia. Entrambe le variazioni sono principalmente legate all’atteso andamento dei prezzi nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, influenzati dalla stagionalità del periodo. In particolare, l’andamento dell’elettricità è legato a prezzi nel mercato nazionale…

  1. Primo piano
  2. Popolari