Sabato, 24 Giugno 2017
Lavoro

Lavoro (102)

 "La situazione è insostenibile. A un mese dalla scadenza dei termini per la presentazione delle domande per accedere all’Ape sociale e alle misure per i lavoratori precoci, ancora non sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i relativi decreti". Così il segretario confederale della CGIL, Roberto Ghiselli, sollecita il governo a dare corpo ai provvedimenti operativi per il pensionamento anticipato di alcune categorie di lavoratori. "In questo modo - spiega - si rischia di compromettere l'accesso al diritto a decine di migliaia di lavoratori, tutti con alle spalle lunghi anni di lavoro, disoccupati, invalidi o che assistono persone non autosufficienti. Per…
L'Agenzia delle Entrate detta le regole per la chiusura delle partite Iva e per l'esclusione dalla banca dati Vies in caso di irregolarità o frodi. Il provvedimento illustra nel dettaglio le caratteristiche delle attività di analisi del rischio e dei controlli periodici, formali e sostanziali, messi in atto dall'Agenzia per verificare l'esattezza e la completezza dei dati forniti dagli operatori per la loro identificazione ai fini Iva e per individuare le eventuali frodi. Lo rende noto l'Agenzia delle Entrate in un comunicato. Entro sei mesi dall'attribuzione della partita Iva o dall'iscrizione al Vies - la banca dati europea dei soggetti…
La depressione è un disturbo dell’umore molto diffuso e ne soffrono circa 15 persone su 100. Si calcola che su 6 neonati, almeno uno soffrirà di depressione durante la sua vita. Il disturbo depressivo può colpire chiunque a qualunque età, ma è più frequente tra i 25 e i 44 anni di età ed è due volte più comune nelle donne adolescenti e adulte. Quella più comune tecnicamente viene indicata come «disturbo depressivo maggiore» (Mdd) e nei casi più gravi questo tipo di depressione può diventare invalidante. Un’ altra forma che può arrivare a riduzione della capacità lavorativa o handicap…
Dal primo luglio Equitalia sarà soppressa e tutti i rapporti pendenti saranno trasferite al nuovo soggetto, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione. Una soppressione prevista dal decreto n. 193/2016, successivamente convertito nella Legge 225/2016 e approvato insieme alla Legge di Bilancio lo scorso ottobre. Per quanto riguarda le operazioni di recupero crediti, cosa accadrà per le multe non pagate? Secondo quanto ricorda Altroconsumo, “avendo accesso diretto a molte banche dati”, sarà “più facile per l’Agenzia delle Entrate verificare se i conti correnti dei debitori abbiano la disponibilità sufficiente per avviare il pignoramento” di quanto dovuto. E in presenza di più conti può anche…
Cresce il numero di lavoratori 'scorretti' che spingono le aziende al licenziamento per ottenere i benefici dell'indennità mensile di disoccupazione, con evidenti danni per le stesse imprese. E' l'indicazione che arriva da una analisi dell’Ufficio studi della Cgia che segnala come nell’ultimo anno i licenziamenti per giusta causa o giustificato motivo soggettivo nel settore privato abbiano registrato una crescita percentuale del 26,5 per cento. Le altre tipologie di licenziamento, invece, non hanno presentato trend di crescita così importanti. Se i licenziamenti totali sono saliti del 3,5 per cento, quelli per giustificato motivo oggettivo sono aumentati del 4,6 per cento e…
Permessi orari per sottoporsi a visite mediche, terapie o esami diagnostici senza doversi assentare dal lavoro per un'intera giornata. E ancora, un tetto annuale di ore per fruire di tali permessi, senza subire decurtazioni in busta paga e la possibilità di frazionare in ore i permessi per motivi personali e familiari. Sono queste alcune delle soluzioni contenute nell'atto di indirizzo sui rinnovi contrattuali che il ministero della Pubblica Amministrazione invierà all'Aran, l'agenzia che rappresenta le pubbliche amministrazioni italiane nella contrattazione collettiva nazionale. La nuova disciplina contrattuale in materia di permessi, assenze e malattia, messa a punto dal ministero della Pa…

  1. Primo piano
  2. Popolari