Domenica, 20 Agosto 2017
Lavoro

Lavoro (98)

Oltre cinquemila docenti universitari in tutta Italia sono pronti a cancellare un appello d’esame della sessione autunnale che va dal 28 agosto al 31 ottobre per protestare contro il ministero dell’Istruzione. Il motivo? Lo spiegano da tempo: i loro stipendi sono fermi dal 2011. Dal 2011 al 2016 c’è stato un blocco degli scatti con gli stipendi fermi a 3.300 – 4.000 euro per quanto riguarda i professori ordinari, 2.200 – 2.700 per gli associati e 1.300 – 1.700 per i ricercatori. E se per gli altri impiegati pubblici lo scongelamento parte dal primo gennaio 2015, per i professori universitari…
Fino a 40mila euro per i giovani che intendono avviare attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. E' quanto prevede il provvedimento 'Resto al Sud' varato con decreto legge n.91 del 20 giugno 2017 e rivolto agli imprenditori under 35 residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La nuova misura, introdotta per favorire la crescita economica delle imprese del Sud Italia, prevede per i giovani meridionali di età compresa tra i 18 ed i 35 anni che non dispongano di mezzi per avviare un'attività propria - nell'ambito della produzione di beni nei settori dell'agricoltura, dell'artigianato e…
Pubblicata la nuova guida sulle spese sanitarie nella dichiarazione dei redditi, ora è tempo di capire quali sono le spese che il fisco consente di detrarre. Le spese sanitarie sono la tipologia di sconto fiscale più richiesta tra quelle previste dalla normativa italiana, ed è possibile portarne in detrazione dall'Irpef il 19% per la parte eccedente l'importo di 129,11 euro. In sostanza, spiega l'Agenzia delle Entrate, la detrazione spettante è pari al 19% della differenza tra il totale della somma spesa e la franchigia di 129,11. Un discorso valido anche per le spese mediche sostenute all'estero, che seguono lo stesso…
Quante volte sarà capitato di ritrovarsi con cumuli di bollette e ricevute, montagne di carta accatastate da chissà quanto tempo così "se scatta un controllo almeno posso dimostrare di aver pagato". La domanda è: per quanto tempo vanno conservati i documenti? L'autorità di riferimento, infatti, può richiederli come giustificativo delle spese. I documenti inoltre possono essere usati dal consumatore in caso di controversie. Ecco i tempi di conservazione obbligatoria nel vademecum dell'Adoc: SPESE PER CASA - Bollette domestiche (acqua, gas, luce, telefono): 5 anni - Canone Tv (ricevute): 10 anni - Affitto (ricevute): 5 anni - Condominio (ricevute): 5 anni…
Il Ddl Romani che permette l''autodichiarazione' per i primi tre giorni di assenza dal lavoro per malattia incassa il sostegno della Federazione degli Ordini dei medici. Quella di "autogiustificare i primi tre giorni di assenza per malattia dal lavoro" è una proposta che la Fnomceo - su impulso del presidente dell'Ordine di Piacenza, Augusto Pagani - porta avanti "da quattro anni e che è stata, lo scorso dicembre, oggetto di un Ordine del giorno approvato all'unanimità dal Consiglio nazionale, che ha dato mandato alla presidente Chersevani e a tutto il Comitato centrale di sollecitare una revisione, in tal senso, della…
Non solo l’olio tunisino, anche i pomodori marocchini rappresentano una insidia per i nostri agricoltori. E il settore rischia la crisi. La nostra politica ha aperto le porte anche al Marocco dove i prodotti vengono trattati con il ddt e hanno costi che sono la metà, i quali, importati in Italia fanno fallire i nostri agricoltori, che se li vendessero allo stesso prezzo non riuscirebbero a coprire nemmeno le spese di produzione. Quello che un tempo era considerato l’oro rosso, il pomodoro ciliegino e il piccadilly, sugli scaffali della grande distribuzione continentale viene venduto a 3-4, fino a 6 euro…

  1. Primo piano
  2. Popolari