Sabato, 25 Marzo 2017
Lavoro

Lavoro (107)

 Lavorare paga non sempre quanto si fatica e non sempre rende anche felice. E' per questo che la società americana CareerBliss ha pubblicato una ricerca, condotta su 20mila persone, per stilare una classifica degli impieghi nello stesso tempo più remunerati e interessanti, almeno negli Stati Uniti e che sono quasi tutti nel settore delle nuove tecnologie. Eccoli: 1) Chief Technology Officer ossia chi ha la responsabilità dell'impiego delle tecnologie in azienda 2) Tecnico delle perforazioni, una figura professionale tipica del settore estrattivo 3) Ingegnere senior 4) Business Development Manager 5) Contabile 6) Ingegnere informatico 7) Manager senior 8) Vicepresidente reparto…
E’ questo il risultato emerso dalle Indagini AlmaDiploma e AlmaLaurea: le donne italiane registrano risultati più brillanti lungo il percorso formativo e in quasi tutti gli indirizzi di studio rispetto ai colleghi maschi, ma sul mercato del lavoro scontano ancora un forte divario in termini non solo occupazionali e contrattuali, ma anche e soprattutto retributivi. L'identikit delle performance formative e professionali delle donne, dalla scuola superiore all'università fino al mercato del lavoro, arriva dalle Indagini AlmaDiploma e AlmaLaurea, i cui risultati sono stati diffusi alla vigilia della festa della donna. La lettura dei dati conferma un differenziale a favore dei…
Le tasse e i contributi previdenziali si 'mangiano' lo stipendio dei lavoratori che costano all'azienda quasi il doppio. A tornare sul peso eccessivo del cuneo fiscale e contributivo dei lavoratori è una simulazione della Cgia di Mestre che ha esaminato la composizione delle buste paga di 2 lavoratori dipendenti entrambi occupati nel settore metalmeccanico dell’industria. Su una busta paga di 1.350 euro, infatti, il cuneo incide sul costo del lavoro per il 41,5% con un gap tra costo e retribuzione di 979 euro, mentre su un salario di 1700 euro schizza al 46,8% con una forbice tra costi e salario…
 Le tasse e i contributi previdenziali si 'mangiano' lo stipendio dei lavoratori che costano all'azienda quasi il doppio. A tornare sul peso eccessivo del cuneo fiscale e contributivo dei lavoratori è una simulazione della Cgia di Mestre che ha esaminato la composizione delle buste paga di 2 lavoratori dipendenti entrambi occupati nel settore metalmeccanico dell’industria. Su una busta paga di 1.350 euro, infatti, il cuneo incide sul costo del lavoro per il 41,5% con un gap tra costo e retribuzione di 979 euro, mentre su un salario di 1700 euro schizza al 46,8% con una forbice tra costi e salario…
 Rottamazione cartelle Equitalia, ultima chiamata. C'è tempo fino alla fine di marzo per richiedere la rottamazione delle cartelle esattoriali emesse dal 2000 al 2016. Entro il 31 marzo i contribuenti potranno inoltrare a Equitalia il modulo della domanda contenente l'elenco delle cartelle da rottamare. E' possibile presentare il modello direttamente agli sportelli di Equitalia oppure inviarlo insieme a una copia del documento d’identità alla casella e-mail PEC della direzione regionale di Equitalia servizi di riscossione di riferimento. Ma in cosa consiste la rottamazione delle cartelle Equitalia? E per quali cartelle è previsto uno sconto? Com'è noto, Equitalia - società incaricata…
 Il 2016 è stato un anno difficile per le imprese artigiane (16.000 in meno nel 2016) e per le imprese individuali (-12.000). Lo evidenzia l’analisi di Unioncamere e InfoCamere, condotta sulla base dei dati del registro delle imprese delle Camere di commercio del 2016. Se diminuiscono le piccole imprese artigiane, aumentano però le più grandi, spiega Unioncamere: -12.333 è infatti il saldo tra iscrizioni e cessazioni di impresa per le ditte individuali (-1,39%) a fine 2016, quasi 6mila in meno per le società di persone (-2,51%). Bilancio positivo, invece, per le società di capitali: +2.477 imprese pari al +3,28% rispetto…
Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari