Venerdì, 21 Luglio 2017
Lavoro

Lavoro (112)

Le assunzioni, nel settore privato, nei primi 5 mesi del 2017 "sono risultate 2.736.000, in aumento del 16%" su base annua. Lo rileva l'Inps, spiegando che "il maggior contributo è dato dalle assunzioni a tempo determinato (+23,0%), mentre sono diminuite quelle a tempo indeterminato (-5,5%)". Inoltre, sottolinea, "appare particolarmente significativa la crescita vigorosa dei contratti di lavoro a chiamata a tempo determinato" (+116,8%). Un boom che, spiega, può legato alla necessità di trovare "sostitutivi dei voucher", cancellati a marzo. "Nei primi 5 mesi del 2017 . spiega l'Inps - , nel settore privato, si registra un saldo, tra assunzioni e…
Un assegno di garanzia per i giovani, flessibilità in uscita e meccanismi che non penalizzino le donne. Sono solo alcune delle ipotesi esaminate ieri durante il seminario del Pd 'Non è una pensione per giovani - Rapporti tra generazioni e riforma del sistema previdenziale', andato in scena al Nazareno, e al quale hanno preso parte, tra gli altri, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, il vicesegretario del Pd Maurizio Martina, Tommaso Nannicini e i leader sindacali di Cgil, Cisl e Uil. Tra le proposte emerse spicca quella avanzata da Stefano Patriarca, consigliere economico della presidenza del Consiglio, che ha illustrato…
Il nuovo polo dello shopping vogherese, il cosiddetto “Parco Baratta”, si sta definendo e così dopo il Mc Donalds, che darà 20 posti di lavoro per la gestione del punto di ristoro, sbarca anche la Upim. E’ di pochi giorni fa infatti il lancio del reclutamento del personale che gestirà il punto vendita del Parco Baratta. Come si legge sul sito dell’azienda del gruppo OVS S.p.a., la ricerca riguarda: ADDETTI VENDITA part–time/full–time che gestiranno con graduale autonomia l’operatività dell’area vendita (allestimento e riassortimento del reparto di inserimento) garantendo la promozione dell’immagine del brand e un alto standard di servizio al…
Oltre cinquemila docenti universitari in tutta Italia sono pronti a cancellare un appello d’esame della sessione autunnale che va dal 28 agosto al 31 ottobre per protestare contro il ministero dell’Istruzione. Il motivo? Lo spiegano da tempo: i loro stipendi sono fermi dal 2011. Dal 2011 al 2016 c’è stato un blocco degli scatti con gli stipendi fermi a 3.300 – 4.000 euro per quanto riguarda i professori ordinari, 2.200 – 2.700 per gli associati e 1.300 – 1.700 per i ricercatori. E se per gli altri impiegati pubblici lo scongelamento parte dal primo gennaio 2015, per i professori universitari…
Fino a 40mila euro per i giovani che intendono avviare attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. E' quanto prevede il provvedimento 'Resto al Sud' varato con decreto legge n.91 del 20 giugno 2017 e rivolto agli imprenditori under 35 residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La nuova misura, introdotta per favorire la crescita economica delle imprese del Sud Italia, prevede per i giovani meridionali di età compresa tra i 18 ed i 35 anni che non dispongano di mezzi per avviare un'attività propria - nell'ambito della produzione di beni nei settori dell'agricoltura, dell'artigianato e…
Pubblicata la nuova guida sulle spese sanitarie nella dichiarazione dei redditi, ora è tempo di capire quali sono le spese che il fisco consente di detrarre. Le spese sanitarie sono la tipologia di sconto fiscale più richiesta tra quelle previste dalla normativa italiana, ed è possibile portarne in detrazione dall'Irpef il 19% per la parte eccedente l'importo di 129,11 euro. In sostanza, spiega l'Agenzia delle Entrate, la detrazione spettante è pari al 19% della differenza tra il totale della somma spesa e la franchigia di 129,11. Un discorso valido anche per le spese mediche sostenute all'estero, che seguono lo stesso…

  1. Primo piano
  2. Popolari