Giovedì, 30 Marzo 2017

FEBBRAIO 2017 È IL SECONDO PIÙ CALDO DA 1880

Quello appena trascorso è stato il secondo febbraio più caldo degli ultimi 137 anni, cioè dall'inizio delle registrazioni moderne della temperatura globale, nel 1880. A dirlo è l'analisi mensile effettuata dal Goddard Institute for Space Studies (Giss) della Nasa.

Il mese scorso il termometro globale ha segnato 1,1 gradi centigradi in più rispetto alla temperatura media, che viene calcolata tra gli anni 1951 e 1980. Il record è rimasto al febbraio 2016 con 1,3 gradi in più della media.

Il dato, spiega il Giss, è il frutto delle rilevazioni di 6.300 stazioni meteorologiche sparse per il mondo, dei dati sugli oceani rilevati da navi e boe e delle informazioni provenienti dalle stazioni di ricerca in Antartide.

"Senza fare catastrofismi occorre prendere atto che lo scenario è drammatico e dobbiamo necessariamente realizzare gli obiettivi stipulati nell'accordo di Parigi con velocità e determinazione, puntando quindi sulla riduzione delle emissioni di CO2 di almeno il 40% entro il 2030" ha commentato il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti rilevando che "per salvare il pianeta dobbiamo raccogliere la sfida e disegnare la strategia economica e industriale da qui al 2030. Febbraio 2017 è stato il secondo febbraio più caldo dal 1880, peggio lo ha fatto solo febbraio del 2016, disegnano uno scenario davvero impressionante perché parliamo di 250 milioni di migranti ambientali che dovranno lasciare i propri territori perché ormai invivibili, soprattutto in Africa, e cercare un posto altrove. Sarà una situazione drammatica se non interveniamo subito".

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari