Giovedì, 21 Settembre 2017

BRALLO DI PREGOLA - CASE SULL'ALBERO, PER DORMIRE 'GREEN', UN'ESPERIENZA CHE FA TORNARE BAMBINI

Le foglie che si muovono al vento e fanno filtrare la luce del sole, il cinguettio ravvicinato degli uccelli e la natura vista dal di dentro che regala una prospettiva nuova e giocosa.
Altro che il solito albergo, per fuggire dalla monotonia e tuffarsi nel verde, in tanti hanno già scelto di soggiornare in una casa sull'albero: ormai ce ne sono per tutte le tasche e in tutta Italia, e il successo di questi alloggi green è un dato di fatto. Del resto, chi di noi da bambino non ha mai desiderato avere un rifugio tutto per sé custodito dalla chioma di albero, da cui guardare il mondo senza essere disturbato? Oggi per fortuna questo sogno è a portata di mano, con la possibilità di scegliere strutture glamour, con architetture lussuose del tutto ecosostenibili oppure alloggi più semplici, spartani e bucolici.
Ecco qualche indicazione per orientarsi al meglio.

  Ad Avelengo, a pochi km da Merano, attorno a un lago e in una radura immersa in 40 ettari di parco alpino, l'Hotel San Luis offre una serie di suite costruite sugli alberi dotate di ogni comfort, che permettono di essere un tutt'uno con la natura senza rimpiangere lusso e modernità. Seguire il fluire delle stagioni è più semplice nell'Eco bio Agriturismo La Bella Vite, tra le colline dell'Alto Monferrato, circondato dai vigneti dell'annessa cantina biologica Rocco di Carpeneto: le sue speciali "camere con vigna" sopraelevate e costruite in legno, acciaio e vetro sono contraddistinte da un design minimal e permettono di rilassarsi godendo le bellezze del paesaggio direttamente dalla terrazza. A Malgrate, vicino Lecco, è l'ecosostenibilità è il filo conduttore del progetto architettonico e della filosofia dell'ospitalità del boutique hotel Casa sull'Albero: qui le camere, tutte immerse tra alberi secolari che le proteggono con le loro fronde, sono realizzate e arredate con legno di recupero. Per stupire chi si ama, l'Agriturismo Nuova Fattoria a Torre Astura offre la "Suite il Nido", in cui vivere un'esperienza romantica esclusivamente per due: gli ospiti possono trascorrere il tempo nello spazio intimo ed esclusivo della casa, godendo il fresco sulla veranda abbracciata dai rami dell'albero o magari concedendosi un bagno nella vasca idromassaggio all'aperto posta nel giardino sottostante. La stessa atmosfera, ma ancora più bucolica, da condividere insieme a caprette, conigli, galline e asinelli, si respira nella Fattoria d'arte I Colli, a Lentella (Abruzzo), dove esiste una piccola Casa sull'Albero che sembra una bomboniera: qui da una scala si accede a una graziosa stanza in miniatura ma dotata anche di un balconcino da cui vedere il mare di Vasto, e dove al mattino gli ospiti ricevono per la colazione un cestino colmo di vivande tirato su con una carrucola. Sull'Appennino pavese, a Brallo di Pregola, il Park Hotel Olimpia offre ai suoi clienti più esigenti una eco-suite tra gli alberi a 5 metri da terra, ubicata all'interno di un bosco di querce e faggi. Restare sospesi tra la terra e il cielo è possibile anche nel Giardino dei semplici a Manta (Cn), dove nella bella stagione ci si può far coccolare da due alberi, una quercia e un toulipier, che accolgono due fiabesche e romantiche camere con bagno, con la colazione servita direttamente tra le fronde. Ad Arlena di Castro(Viterbo) il Bed and Breakfast di charme La piantata mette a disposizione due case sull'albero, Black cabin e Suite Bleue, entrambe a 8 metri da terra e immerse nei campi di lavanda: qui ci si può scrollare di dosso lo stress cittadino e vivere una vacanza completamente 'disconnessa', immersa nei ritmi naturali.
   

 

  1. Primo piano
  2. Popolari