Sabato, 23 Settembre 2017

«SIETE TESTE DI C…, BUTTATE MILIONI DI EURO». L’IRA DI CHRISTIAN DE SICA SU FB

 «Malafede o teste di c….?». È quanto si chiede Christian De Sica, che in un post pubblicato sul suo profilo Facebook si lascia andare a uno sfogo sui fondi pubblici e i finanziamenti elargiti a spettacoli teatrali che a suo avviso «non interessano il pubblico». «Che sta succedendo? – scrive l’attore romano – Milioni di euro dati a spettacoli che non interessano al pubblico, teatri che continuano a sfornare musical che chiudono dopo una settimana, teatri di prosa ridotti ad antri bui dove la gente si addormenta, premi e riconoscimenti a film impossibili che nessuno ha visto e mai vedrà». Adesso, conclude De Sica, «qualcuno dirà “è polemico, è invidioso perché lui fa i Cinepanettoni”. Sì certo, ma la realtà purtroppo è questa. Comincio a dubitare del mio ambiente».

 

  1. Primo piano
  2. Popolari