Lunedì, 27 Marzo 2017

MINORI VIOLENTATE E SEVIZIATE CON ACIDO

Avrebbe abusato sessualmente di alcune adolescenti, insultandole, prendendole a calci e pugni e maltrattandole anche con l'uso di una grattugia da cucina e di una sostanza acida corrosiva. Un giovane di Nuoro è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti ai danni di ragazze minorenni.
    Il provvedimento è stato effettuato dagli investigatori della sezione specializzata della Squadra mobile di Nuoro che hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del tribunale nuorese su richiesta della Procura.
    L'operazione, molto delicata anche per l'età delle vittime, ha visto in campo assieme ai militari anche i Servizi sociali del capoluogo che hanno lavorato in team con l'obiettivo di porre fine alle violenze e per tutelare le vittime. Per evitare la loro identificazione non è stato diffuso nemmeno il nome dell'aguzzino.
   

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari