Martedì, 28 Marzo 2017

“A VOGHERA UN DIBATTITO POLITICO SULLE PAGINE FACEBOOK DESOLANTE” ci scrive la Signora Fausta di Voghera

 

"Egregio Direttore, sono una vecchia signora che si è sempre occupata poco di politica, presa dal lavoro e dalla cura di marito e figli. Ora vivo sola, i figli hanno le loro famiglie e mio marito è venuto a mancare, così ho tanto tempo a mia disposizione per pensare, leggere, ascoltare. Alcuni mesi orsono, mi sono iscritta a Facebook. Cerco di seguire le pagine che parlano di Voghera, anche quelle che si occupano della politica vogherese.  Il dibattito politico e sociale che osservo è desolante: la litigiosità sono uno spettacolo quotidiano. Quelli sche scrivono e che si danno ragione o torto uno con l’altro sono i soliti 10 o 12. La faziosità di tutti i tifosi dei vari schieramenti raggiunge vette che fanno arrossire, si insultano, travisano, vogliono imporre con battute, molte delle quali penose, la loro idea, o meglio vogliono imporre il loro candidato o il loro partito. Il dibattito politico sulle pagine faebook vogheresi è desolante. Alcuni di questi ragazzi che scrivono e si insultano, li conosco, o meglio conosco bene le loro famiglie, sono certa che i loro genitori, molti dei quali non sono più in vita, se leggessero quanti sproloqui scrivono i loro figlioli si rivolterebbero nella tomba. Sono questi i ragazzi che si occupano della politica vogherese? Spero di no, per Voghera ed anche per loro, la prego, mi dica che il mio pessimismo è dovuto alla mia età avanzata e non alla situazione reale."

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari