Sabato, 24 Giugno 2017

DIMINUISCONO RIFIUTI IN DISCARICA, SALE DIFFERENZIATA

Diminuiscono in Italia i rifiuti portati in discarica, aumenta la raccolta differenziata. Lo rivela un rapporto dell'Istat diffuso oggi. Nel 2015 la spazzatura smaltita in discarica (128,7 chili per abitante) si è ridotta di 25 chili pro capite rispetto al 2014. I progressi più importanti si sono registrati per la provincia autonoma di Bolzano, la Lombardia e il Friuli Venezia Giulia. La situazione peggiore è stata in Sicilia, con l'oltre 80% dei rifiuti urbani in discarica.

In Italia fra il 2014 e il 2015 è calata di quasi 2 chili la produzione di rifiuti urbani, scendendo a 486,2 per abitante. La raccolta differenziata nel 2015 è salita al 47,5%. Le performance migliori nel campo della differenziata sono della provincia autonoma di Trento e del Veneto, dove si supera il 65%. La performance peggiore è della Sicilia, con il 12,8%.

Nella Ue, l'Italia si colloca poco sopra la media sia per i rifiuti raccolti che per quelli smaltiti in discarica (rispettivamente 474 e 132 chili).

  1. Primo piano
  2. Popolari