Lunedì, 01 Maggio 2017

ARRESTATI PER ESTORSIONE DUE SINDACALISTI, IN CAMBIO DI SOLDI CONTENEVANO PICCHETTI E PROTESTE

La polizia di stato di Modena ha tratto in arresto, in flagranza di reato, due esponenti nazionali di spicco del sindacato 'Si Cobas' ritenuti responsabili di estorsione aggravata e continuata nei confronti di un noto gruppo industriale del modenese attivo nel settore della lavorazione delle carni. Si tratterebbe pare di un'azienda di Castelnuovo Rangone. Secondo quanto risulta uno degli arrestati dalla Polizia sarebbe Aldo Milani, il coordinatore nazionale del SI Cobas. I poliziotti della squadra mobile modenese hanno sorpreso i due sindacalisti poco dopo aver incassato una parte della somma di denaro, che era stata estorta per calmierare le attivita' di protesta e di picchettaggio nei confronti delle aziende del gruppo. 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari