Domenica, 25 Giugno 2017
Lettere al Direttore

Lettere al Direttore (16)

 “Egregio Direttore, i bambini della classe quarta "A" di Rivanazzano Terme e le insegnanti ringraziano l’amministrazione comunale e il Sindaco dott. Romano Ferrari per aver concesso agli alunni la possibilità di conoscere concretamente i locali municipali e le funzioni che vi si svolgono mediante una visita appositamente guidata. Nella mattina del Primo giugno gli scolari hanno potuto sperimentare, attraverso una simulazione abilmente guidata dal presidente del Consiglio, dott. Schiavi Luca (padre di un’alunna) una seduta consiliare con proposte, votazioni e interpellanze. Ciò ha permesso ai “piccoli residenti” di comprendere il significato delle funzioni sociali e delle attività che vi si…
 “Signor Direttore, Non mi dilungo troppo e non vado nel dettaglio delle conseguenze perché data la sua esperienza le può trarre benissimo anche lei da solo. Poche righe per pregarla di fare un articolo sul suo giornale: il 90% dei ciclisti procede in gruppo ed appaiati, non rispetta gli stop, e soprattutto i semafori rossi, io abito a Varzi e si vedono cose inverosimili. Un esempio? Basta percorrere la strada che da Rivanazzano porta a Varzi, ci sono dei semafori e presumo delle telecamere, ma solo per automobilisti... la domenica mattina è un disastro, basta fermarsi in prossimità per rendersi…
"Gentile Direttore, Premetto che sono un sostenitore della causa animalista, è da quanto sono bambino infatti, che nella mia famiglia sono presenti cani e gatti. Detto ciò, da circa due anni, ovvero da quando è nato mio figlio, mi sembra di vivere in un mondo parallelo... sono alla continua ricerca di spazi protetti in cui far camminare tranquillamente mio figlio senza avere il terrore di incontrare qualche cane lasciato serenamente libero dal proprio padrone di «pascolare» senza guinzaglio e naturalmente senza museruola. Io vivo a Rivanazzano, paese con innumerevoli scorci naturali da visitare e vivere, soprattutto la zona di Nazzano…
 "Egregio Direttore, L'emergenza buche si attenuerebbe se ci fosse un maggiore controllo sulla qualità degli interventi. Strade dissestate ovunque. Buche sull’asfalto a pochi centimetri l’una dall’altra. L’emergenza buche in Oltrepò Pavese, ma non solo, ha raggiunto livelli preoccupanti poiché il problema causa, spesso, disagi per i pedoni, ciclisti, automobilisti e motociclisti. Le strade di tanti paesi dell'Oltrepò appaiono come una ‘groviera’: piene di buche. I disagi alla mobilità sono aumentati vertiginosamente. Oltre a costituire un grave pericolo per l'incolumità dei cittadini le buche creano un danno anche a livello economico sia direttamente che indirettamente. A causa del manto stradale disconnesso,…
"Gentile Direttore, Arriva l’estate e Voghera è più bella. La natura è in fiore e corona la città. Il problema della spazzatura se non risolto è certamente migliorato, si ripuliscono vie e piazze, più gente alla mattina frequenta la nostra città. Una nota stonata: molti muri, soprattutto nelle scuole, sono sfregiati da scritte e scarabocchi. Invito gli assessori, il Provveditore agli studi e i Presidi a mettere a punto un piano di intervento per ripulire e, soprattutto, mantenere pulite le nostre scuole non solo all’interno ma specialmente all'esterno. Chi lavora e studia deve entrare in ambienti accoglienti e non avere…
"Egregio Direttore, nel lungo weekend di paura di qualche giorno fa ho formulato un pronostico per mettere sul podio alcuni cosiddetti «assi del volante», protagonisti delle gincane di auto e moto che si disputano sulla principale arteria della valle Staffora diretta a Varzi. Questa è spesso monopolizzata dai soliti ignoti che vi improvvisano veri e propri grand prix in cui si guida decisamente sopra le righe, soprattutto quelle bianche della segnaletica orizzontale. La pole position la detiene «l’inglese», così ribattezzato poiché procede contromano, come sulle strade d’Oltremanica. A ruota l’«extraterrestre», corre con qualsiasi condizione meteo, a sprezzo di ciò che…

  1. Primo piano
  2. Popolari