Mercoledì, 26 Aprile 2017
Primo Piano

Primo Piano (440)

 'Oltre 300.000 giovani sotto i diciotto anni, invece di studiare, chattare, giocare alla playstation sono impegnati in guerre in qualche parte del mondo secondo quanto riporta l'agenzia svedese di 'Save the Children'. Un numero inquietante soprattutto se si aggiunge che, quasi la metà delle persone uccise in guerra dagli anni 90, sono bambini. I video di questi giorni di padri che seppelliscono i propri figli o dove molti piccoli sono in agonia alla ricerca di respiro, sovrastano colpevolmente le inutili richieste dei governi per individuare di chi siano o meno le colpe. La riflessione non nasce solo oggi, nel giorno…
Un gruppo di cinque teppisti ha malmenato un disabile in un parco di Mestre, scaraventandolo a terra e buttando poi la carrozzina in un laghetto. E' avvenuto tre giorni fa, e sull'episodio sta indagando la polizia. La vittima, soccorsa e portata all'ospedale per accertamenti, è risultata già nota alle forze dell'ordine; si tratta di un cittadino serbo di 29 anni, per le cui intemperanze e minacce gli operatori dei servizi sociali hanno dovuto chiamare più polizia e carabinieri. L'ultimo episodio sarebbe avvenuto poche ore prima dell'aggressione dei teppisti. L'uomo, costretto a spostarsi in carrozzina perchè privo di un arto, si…
Un uomo ha ucciso la scorsa notte un paziente nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Legnago, nel veronese, e si è scagliato con delle forbici contro medici e infermieri, due dei quali sono rimasti leggermente feriti nel tentativo di disarmarlo. Alla fine l'omicida, un polacco che era stato ricoverato poco prima per atti di autolesionismo, è stato bloccato e arrestato dai carabinieri
E' morto a 84 anni, a Roma, Gianni Boncompagni. Nato ad Arezzo il 13 maggio 1932, è stato tra i grandi innovatori dello spettacolo italiano con Renzo Arbore, autore e conduttore di storici successi radiofonici come Bandiera gialla e Alto gradimento, e poi autore e regista di Pronto Raffaella?, Domenica In, Non è la Rai, Carramba. Lo annunciano le figlie Claudia, Paola e Barbara: "Dopo una lunga vita fortunata, circondato dalla famiglia e dagli amici se n'è andato papà, uomo dai molti talenti e padre indimenticabile". Dopo aver rivoluzionato il linguaggio radiofonico negli anni '60 e '70 con Bandiera gialla…
Continua senza sosta anche a Pasqua, nelle terre di confine tra il bolognese e il ferrarese, la caccia a Norbert Feher alias Igor Vaclavic, il killer serbo ricercato per gli omicidi del barista Davide Fabbri, ucciso la sera dell'1 aprile a Riccardina di Budrio durante un tentativo di rapina, e della guardia ecologica volontaria Valerio Verri, assassinato una settimana dopo nella zona di Portomaggiore mentre era impegnato con un collega della polizia provinciale in un servizio anti-bracconaggio.Sono centinaia le forze dell'ordine impegnate quotidianamente nell'immensa area boschiva (40 km quadrati) tra le oasi di Campotto e Marmorta. "Lasceremo questo spiegamento di…
Un ciclista nigeriano di 39 anni è stato travolto e ucciso la notte scorsa intorno alle tre da un automobilista trentenne di Ponsacco risultato poi positivo all'alcoltest. Per questo il giovane è stato arrestato per omicidio stradale e posto ai domiciliari. L'uomo era alla guida della sua Ford Fiesta quando in via Valdera a Ponsacco ha letteralmente travolto il ciclista. La vittima è un nigeriano senza fissa dimora che stava percorrendo la strada in sella a una bicicletta.
Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari