Martedì, 23 Maggio 2017
Primo Piano

Primo Piano (415)

Si sono aggravate le condizioni dell'uomo di 56 anni che l'altro ieri sera, a Milano, era stato aggredito da un gruppo di ragazzi dopo aver protestato per degli schiamazzi ed era stato colpito alla testa con un ombrello. Ricoverato vigile alla clinica Humanitas di Rozzano (Milano) si trova ora in stato di incoscienza e in rianimazione a causa di una emorragia cerebrale nella zona della nuca dove era stato colpito. Secondo quanto riferito dai carabinieri che indagano sull'episodio la sua prognosi è riservata e si troverebbe in pericolo di vita.
Fabio Bergonzi, Presidente del Consorzio di Tutela del Salame di Varzi. Produttore con salumificio nel comune di Romagnese, agronomo, 48 anni, è presidente del Consorzio dal 2014, a lui abbiamo posto alcune domande, su uno dei prodotti simbolo dell’Oltrepo Pavese : Il salame di Varzi. Il Salame di Varzi è un prodotto dell'Oltrepo con una crescita nella vendita di grande rilievo, ce la quantifica? "Nel 2016 siamo arrivati a crescere del 13% sull'anno precedente e posso dire che da anni il trend di vendita è positivo. Per quanto riguarda la produzione siamo sui 470.000kg di salame DOP. Sono dati che…
Ci sono rom che finiscono in prima pagina, come le tre sorelle morte tragicamente nel rogo alle porte della Capitale. E ci sono rom che in prima pagina non ci sono finiti, nonostante l’atrocità del crimine per il quale sono accusati. Accade ai sette uomini tra i 23 e 36 anni, in carcere dal 19 dicembre scorso per uno stupro di gruppo ai danni di una studentessa ventenne. Gli imputati per stupro appartengono al clan nomade Di Silvio La giovane, una studentessa universitaria della provincia di Frosinone, aveva conosciuto su Facebook il 36enne Ferdinando Di Silvio del clan nomade dei…
Una telefonata, pochi minuti, subito dopo la conferma della condanna, un attimo prima che Francesco Schettino varcasse la porta del carcere di Rebibbia. A farla è stato Kevin Rebello, fratello di Russel, il cameriere indiano di 33 anni che fu delle 32 vittime della Concordia, l'ultimo corpo che il mare restituì solo il 3 novembre 2014. "Ho visto la notizia su internet e ho pensato che anche lui ha una famiglia, una figlia", dice Kevin. "Gli ha fatto molto piacere. Magari andrò a trovarlo in carcere, ma non ora", dice.
Introdurre la possibilità di stipulare accordi prematrimoniali prima delle nozze per disciplinare i rapporti tra i coniugi dopo un eventuale divorzio. E' quanto prevede la proposta di legge "Modifiche al codice civile e altre disposizioni in materia di accordi prematrimoniali" depositata alla Camera più di due anni fa e attualmente in esame in Commissione giustizia a Montecitorio, che riconosce a futuri coniugi la "facoltà di gestire anticipatamente e consensualmente i propri rapporti patrimoniali e personali in relazione a un'eventuale futura crisi del matrimonio". "Con la proposta sui patti prematrimoniali si intende avviare un dibattito pubblico su uno strumento che ad…
Oltrepò (BIO)diverso e V@lli Resilienti sono i due progetti di “rinascita” delle aree interne finanziati da Fondazione Cariplo attraverso il programma intersettoriale AttivAree. Con 10 milioni di euro messi a disposizione per il triennio 2016-2018, AttivAree intende intervenire sul tema delle aree marginali, contribuendo ad invertire la tendenza allo spopolamento con azioni finalizzate a ridurne l’isolamento. La promozione dello sviluppo locale sostenibile, la valorizzazione delle risorse ambientali, economiche, sociali e culturali, il consolidamento di legami di collaborazione, solidarietà e appartenenza puntano all’incremento dell’attrattività per gli abitanti, nuovi residenti e potenziali investitori. Entrambi i progetti finanziati dal programma AttivAree (che sono…
Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari