Lunedì, 29 Maggio 2017

BRONI - CONSEGNA BENEMERENZE CIVICHE S. CONTARDO

Il Conferimento della benemerenza civica di San Contardo è una ricorrenza istituita  dal Consiglio Comunale nel 2007  in conformità alle finalità ed ai principi enunciati nell’art. 1 dello statuto comunale, con l’intento di concorrere al miglioramento della propria comunità sotto il profilo sociale e morale.

Si tratta di un riconoscimento per coloro che, con opere ed azioni di alto profilo morale, si sono distinti nel campo letterario, sociale, scientifico, culturale, economico, artistico e sportivo, e per chi si è distinto per la sua attenzione agli altri o atti di coraggio ed abnegazione civica, giovando al Comune di Broni ed elevandone il prestigio istituzionale ed umano attraverso le loro opere.

La Commissione comunale per la concessione delle civiche benemerenze, composta dal Sindaco Antonio Riviezzi e dai quattro membri componenti - Pietro Alberto Merlini, Marco Rezzani, la Consigliera comunale Giuseppina Vinzoni e il dott. Maurizio Campagnoli – nella seduta dello scorso 18, ha espresso la propria unanime valutazione di merito alle candidature pervenute deliberando di conferire le seguenti civiche benemerenze di San Contardo:  

·         all’Avv. Fausto Capelli  - con medaglia d’oro

·         all’UNITRE di Broni e al Presidente Graziella Moroni

·         al Locale Comitato della Croce Rossa Italiana 

Queste le motivazioni: 

·         Avv. Fausto Capelli  meritevole di attestato con medaglia d’oro con la seguente motivazione:

“Si concede la benemerenza civica con medaglia d’oro per meriti accademici, scientifici, pubblicistici che hanno onorato il nome della nostra città in ambito nazionale ed internazionale.” 

·         UNITRE di Broni e Presidente Graziella Moroni  meritevoli  di attestato con la seguente motivazione:

“All’UNITRE di Broni, al suo Presidente attuale Graziella Moroni, ai soci fondatori, ai docenti, ai volontari, ai collaboratori tutti, per il  prezioso servizio culturale e sociale svolto a favore della comunità bronese, con particolare riferimento al ruolo aggregativo delle tre età.” 

·         Locale Comitato della Croce Rossa Italiana  meritevole di attestato con la seguente motivazione: 

“Si concede la benemerenza civica ai volontari della Croce Rossa Italiana e del locale Comitato per il prezioso servizio svolto a favore della collettività negli ambiti socio-sanitari, con particolare riferimento all’impegno dei numerosi volontari giovani, che possa essere di esempio e di stimolo per l’intera comunità.” 

“Le motivazioni sono per ovvi motivi molto sintetiche, ma in realtà le preziose opere che le persone e le associazioni premiate svolgono per il bene della comunità meriterebbero pagine e pagine vista la grande passione che li ha guidati e li guida tuttora  – sottolinea il Sindaco di Broni Antonio Riviezzi – A nome dell’Amministrazione Comunale, del Consiglio Comunale e mio personale porgo le più vive congratulazioni alle persone insignite e, certo di interpretare i sentimenti della città, li ringrazio per la quotidiana testimonianza di vita vissuta all’insegna di grandi e preziosi valori, che trasmettono giorno dopo giorno agli altri cittadini ed in particolare alle giovani generazioni, contribuendo alla loro crescita morale e personale”.                          

 Il tradizionale spettacolo in onore di tutti i benemeriti, inserito al’interno della settimana del gemellaggio “Broni – Ferrara”, quest’anno sarà il seguente: 

VENERDI’ 28 APRILE 2017 - ORE 21 – TEATRO CARBONETTI - CONCERTO IN ONORE DEI BENEMERITI - “IL TEATRINO DI DON CRISTOBAL” - Opera da camera in un Atto - testo di Federico Garcia Lorca - eseguita dal Conservatorio di FERRARA “G. FRESCOBALDI”

INGRESSO GRATUITO fino ad esaurimento posti a sedere

 

 

 

 

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari