Lunedì, 29 Maggio 2017

VOGHERA - UNIVERSITA’ E LIONS CITTADINI PRESENTANO “METROMINUTO” PER RENDERE VOGHERA PIU’ SOSTENIBILE

 Scuola, associazioni e città: grazie a un’importante sinergia tra Università, Lions Club cittadini e Comune di Voghera prende forma Metrominuto, progetto di mobilità sostenibile appoggiato dall’ASST di Pavia e che verrà presentato venerdì 31 marzo presso la sede della Facoltà di Scienze Motorie in via Ugo Foscolo a Voghera.

 “Siamo felici di aprire le porte del Centro di Medicina dell’Università alla città e ringraziamo l’associazione Lions, interlocutore capace di sostenere concretamente questo progetto che ha come obiettivo la salute dei cittadini attraverso l’incremento della pedonalità urbana” spiega Giuseppe D’Antona Direttore del Centro di Medicina dello Sport di Voghera in seno alla Facoltà di Scienze Motorie.

Sono stati individuati una serie di percorsi urbani che, combinati tra loro, consentono una chiara visione dei tempi di percorrenza necessari a spostarsi a piedi da un punto all’altro della città. Una sorta di “mappa metropolitana” della città che verrà esplicitata attraverso un’adeguata segnaletica.

“Abbiamo deciso di sposare subito questa iniziativa in quanto finalizzata alla tutela dell’ambiente e della salute, temi da sempre al centro dell’attenzione e dell’operato della nostra associazione – dice l’avvocato Alessandro Menini Presidente del Lions Club Castello Visconteo - ci siamo attivati con molto interesse perché aumentare la pedonalità significa ridurre le emissioni inquinanti e di conseguenza migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. La promozione dell’attività fisica come forma di benessere valido ad ogni età è un’altra chiave di lettura di questa iniziativa che ha da subito riscontrato il nostro appoggio”.

I dettagli del piano verranno spiegati venerdì durante una cena conviviale organizzata dai Lions cittadini nei locali dell’Università per raccogliere fondi a favore del progetto. Con l’adesione a Metrominuto, la città di Voghera applicherà un modello attuato per la prima volta nella città spagnola di Pontevedra (che ha vinto il Premio europeo Intermodes 2013 per la mobilità urbana). In Italia Metrominuto è già attivo nelle città di Ferrara, Firenze, Modena e Cagliari.

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari