Venerdì, 26 Maggio 2017

RIVANAZZANO TERME - RECITAL TEATRALE “L’IMPORTANZA DI ESSERE FRANCHE” E MOSTRA PERSONALE “I COLORI DEL BUIO” OPERE DI ANDROS

 Continuano le attività e le manifestazioni promosse dalla Biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, mercoledì 8 marzo 2017 alle ore 21,00 presso la Sala Manifestazioni “Aldo Borgomaneri” (Via Indipendenza n. 14) si terrà un recital, a cura della compagnia teatrale “Luvarara” dal titolo “L’importanza di essere franche”, basato sui monologhi delle più importanti attrici italiane contemporanee, da Franca Rame a Luciana Littizzetto, da Franca Valeri a Lella Costa. Con questo spettacolo si vuole celebrare la Giornata Internazionale della Donna in un clima di festa e serenità, raccontando con semplicità ed autoironia la condizione femminile dagli ultimi 50 anni ad oggi, senza peraltro dimenticare l’importanza storica e sociale che questo momento deve assumere all’interno della nostra società. La serata sarà introdotto dalla presidente della Biblioteca, Laura Disperati. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale “Spino Fiorito”.

La stagione culturale della Biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme, presieduta da Laura Disperati, prosegue nel pomeriggio di sabato 11 marzo con una proposta che sarà molto apprezzata dagli appassionati d’arte.  Alle ore 17,00 sarà inaugurata la mostra personale di pittura di Alessandro Plebe, in arte Andros, reduce dal grande successo, di pubblico e di critica, ottenuto presso la Sala Pagano  a Voghera lo scorso autunno.

Il titolo della mostra, “I colori del buio”, suggerisce un invito a riflettere sul linguaggio cromatico adottato dall’artista e declinato nelle le opere in mostra a Rivanazzano Terme: una pittura a tratti tenue e sommessa, a tratti più luminosa che ambisce a rivitalizzare una superficie precedentemente offuscata e resa inespressiva da una grande spinta concettuale.

 

 

Una piacevole sorpresa dell’ultimo periodo espressivo dell’artista: in esposizione saranno presenti alcuni manufatti in legno su supporto di ferro in cui le forme della natura vengono manipolate e trasformate in opere uniche.

 

La mostra rimarrà aperta, dopo l’inaugurazione fino a domenica 19 marzo con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 16,00 alle 18,00; sabato e domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,30 alle 18,30

 

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari