Giovedì, 17 Agosto 2017
Primo Piano

Primo Piano (477)

Non solo guidava in stato di ebbrezza – era recidivo – ma si era distratto per guardare il cellulare. Così ha provocato un incidente stradale nel quale ha travolto, uccidendolo, un uomo di 31 anni, un giovane avvocato. Per questo, con l’accusa di omicidio stradale aggravato, il pm di Milano Sara Arduini ha chiesto la convalida dell’arresto e la misura della custodia cautelare in carcere per un peruviano di 34 anni che a Milano, al volante di un van, ha tamponato a velocità sostenuta una Mini Cooper d’epoca ferma al semaforo rosso uccidendo un avvocato di 31 anni. Il pm…
Le lancette dell'orologio scorrono e domani saranno dieci anni dall'omicidio di Chiara Poggi, ma il dolore della madre è identico a quel 13 agosto 2007 quando la vita della 26enne di Garlasco (Pavia) viene spezzata. Un delitto commesso dal fidanzato Alberto Stasi, condannato in via definitiva a 16 anni di carcere dopo un lungo iter giudiziario e il recente tentativo fallito della difesa di far 'riaprire' il caso. Mamma Rita, papà Giuseppe e il figlio Marco continuano a vivere nella villetta di via Pascoli in cui Chiara è cresciuta e dove qualcuno le ha impedito di farlo ancora. "Non so…
Questi giorni di metà agosto, che si prospettano di passione per gli automobilisti che partono e tornano dalle vacanze, saranno il primo vero banco di prova dell'efficacia delle nuove regole sull'utilizzo degli Autovelox. Il Decreto 282 del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha radunato in un testo unico le disposizioni legate all'utilizzo dei rilevatori elettronici di velocità che, è chiarito all'articolo 2, devono "essere sottoposti a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura con cadenza almeno annuale". Pubblicata in Gazzetta ufficiale lo scorso 31 luglio, la legge regolamenta ora il posizionamento dei cartelli di avviso, delle distanze degli apparecchi,…
«Intorno a me erano tutti zitti, ma chi c’era deve aver visto». Così ha dichiarato la donna davanti alla quale un immigrato si è masturbato su un autobus di Torino. L’uomo non è stato condannato per violenza sessuale perché «affinché si configuri il reato di violenza sessuale – così sostiene il tribunale – deve essere provato un contatto fisico tra la vittima e il suo aggressore». «Stavo andando al lavoro – ha raccontato la donna – e, nonostante il pullman fosse quasi vuoto, questo tizio si è praticamente incollato a me. Temevo che volesse rubarmi la borsa, mi sono spostata,…
La Corea del Nord è entrata recentemente in via ufficiale nel club dei possessori di missili balistici intercontinentali (ICBM) grazie all’ultimo lancio di prova del suo missile KN-20 che, a detta di molti analisti, sarebbe in grado di portare un carico di 600/650 kg e quindi avere capacità nucleare. Basta questo per rappresentare una minaccia? No. Affinché la minaccia nucleare sia credibile, ovvero affinché rappresenti una deterrenza, occorre che i “veicoli di rientro” dei missili (l’ogiva che materialmente conduce la testata sul suolo nemico detta in gergo RV) siano in grado di sopravvivere al rientro in atmosfera e di colpire…
Terre d'Oltrepò in merito alla notizia apparsa oggi sulla stampa, relativa alla nuova accusa di frode fiscale mediante emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e trasferimento fraudolento e possesso ingiustificato di valori, che ha portato al sequestro di beni mobili e immobili di amministratori e soci conferitori della cantina per 1,8 milioni di euro, ha emesso il seguente comunicato stampa : “Andrea Giorgi: ”Terre d’Oltrepò oggi è un’azienda nuova, che nulla ha più a che vedere col passato. Le notizie sulla cronaca giudiziaria di questi giorni non riguardano il nostro operato” La notizia diffusa oggi sulle indagini condotte…

  1. Primo piano
  2. Popolari