Sabato, 24 Giugno 2017

AGGREDITO A OMBRELLATE, SI AGGRAVA

Si sono aggravate le condizioni dell'uomo di 56 anni che l'altro ieri sera, a Milano, era stato aggredito da un gruppo di ragazzi dopo aver protestato per degli schiamazzi ed era stato colpito alla testa con un ombrello. 

Ricoverato vigile alla clinica Humanitas di Rozzano (Milano) si trova ora in stato di incoscienza e in rianimazione a causa di una emorragia cerebrale nella zona della nuca dove era stato colpito. Secondo quanto riferito dai carabinieri che indagano sull'episodio la sua prognosi è riservata e si troverebbe in pericolo di vita.

  1. Primo piano
  2. Popolari