Sabato, 25 Marzo 2017

CADE E ANNEGA IN UN TOMBINO PER RECUPERARE LE CHIAVI

 Una morte sfortunata, incredibile e per certi aspetti ancora misteriosa. Un ragazzo di 20 anni, Luca Adami, studente universitario, è morto annegato in un tombino in via Santa Maria, ad Abbiategrasso (Milano), nel tentativo di recuperare le chiavi dell’auto cadute all’interno. E’ accaduto alle 2.30 della scorsa notte, le telecamere hanno ripreso il giovane mentre camminava lungo la strada con le mani in tasca. Forse il ragazzo è annegato, ma molto più probabilmente potrebbe essere svenuto a causa dei fumi venefici che arrivavano dal sottosuolo. I carabinieri che sono intervenuti hanno potuto ricostruire la dinamica dell’accaduto grazie alle riprese delle telecamere fisse. In un video acquisito dagli investigatori il giovane cammina e a un certo punto si mette a cercare le chiavi della macchina nelle tasche. Le chiavi cadono in un tombino e il ragazzo apre la botola per recuperarle. Si sporge probabilmente troppo e cade a testa in giù forse anche svenuto a causa delle esalazioni per morire annegato.

 

Untitled-1

  1. Primo piano
  2. Popolari